AMBELAIN ALCHIMIA SPIRITUALE PDF

Presunzione che ha causato la perdita spirituale di certi maghi. Non mancano purtroppo nella storia della Mistica neofiti che, mal preparati alla — violenza delle rivelazioni intuitive — abbagliati innanzi a tali realizzazioni psichiche inattese, hanno deviato perdendosi in vie irrazionali della mente. Vedo che Esse si compiacciono nella tua dimora, solo puliscila bene! A tale proposito Silesius afferma: Vi sono quindi tre serie di: La Veglia del Cuore, che ricerca istintualmente la Contemplazione.

Author:Kedal Milar
Country:Netherlands
Language:English (Spanish)
Genre:Art
Published (Last):10 March 2006
Pages:66
PDF File Size:14.98 Mb
ePub File Size:16.20 Mb
ISBN:981-8-96123-547-5
Downloads:60729
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Faelkis



LAlchimia Spirituale : lo studio dellEnergia nella Forma. Lalchimista colui che libera lenergia dalla materia. Lalchimista Spirituale colui che libera lEnergia dalla Forma.

Deo optimo maximo Artista disegno p. Essi ci indicano, come ti dico, le due luci del grande cielo: Unisci questi due come una donna viene condotta al suo uomo, affinch felicemente in te possa prodursi lo stato matrimoniale. Il mutamento degli elementi avviene dopo di ci, con misura e rapidamente, di modo che la forma e la natura del rotondo metta in evidenza, dolcemente, le sue forze.

Questo incontro ebbe leffetto di portare in manifestazione, attraverso un rituale ed un cerimoniale visibili, quello che negli Ordini Mistici era una Condizione Interiore, quindi inaccessibile ai non Iniziati. QuestOpera di volgarizzazione aveva come scopo il raggiungere ed il coinvolgere emotivamente la mente prima, la coscienza poi, di una larga fascia di profani del Mondo esterno, da sempre considerati dagli Iniziati quali fratelli in sonno.

Il traguardo stato, da sempre, quello di condurre luomo, attraverso il riconoscimento di un rituale visibile, alla condizione di poter riprodurre interiormente quelle condizioni Cerimoniali che, comportando la costituzione della Condizione Interiore e del risveglio interiore, portassero alla Coscienza Consapevole dellEssere Uno in Tutto, latente in noi. Laffermazione nel Mondo esterno di certi Principi, producono il medesimo effetto di quello del sasso gettato in un fiume: per primi saranno chiaramente visibili gli effetti della penetrazione duna massa pi forte in una pi debole, nella manifestazione di cerchi concentrici, che presto perderanno la concentricit e la similarit geometrica, pur continuando ad espandersi, col risultato quindi di un dominio deffetto sullo spazio che lo contiene.

Ma alla fine, pur avendo segnato un momento di perfezione in un mondo che non gli apparteneva, la geometricit dei cerchi, quale effetto dellincontro di due Mondi tra loro impenetrabili, sar prima resa irriconoscibile dalla corrente e poi cesser desistere.

Spero tu comprenda che in ogni opera di esteriorizzazione compreso il sacrificio della Materia Prima impiegata. Non bisogna crucciarsi della perdita, attraverso il tempo, dei Principi Spirituali che ogni Ordine possiede in origine, n della conseguente perdita del potere Iniziatico.

La prima perdita avviene con leffetto che ho tentato di spiegare nellesempio precedente, mentre la seconda perdita deve avvenire per salvaguardare i principi iniziatici dallaccesso delle mani profane di coloro che, in seguito, sederanno ai vertici dellormai troppo volgarizzato insegnamento Iniziatico, di cui non rimane altro che il ricordo nella memoria dei suoi rituali.

Questo, ed altro ancora, fa parte del prezzo pagato al Mondo profano il fiume , da sempre, dagli Ordini Iniziatici per risvegliare periodicamente i fratelli in sonno che si cullano in esso: Scambiare una parte di S con una porzione dumanit risvegliata. Questa la vera opera di Semina e di Putrefazione Alchemica nellumanit, di cui voglio che tu prenda coscienza, prima diniziare la lettura di questo lavoro. Vorrei definire i primi ed enunciare il secondo.

Ma non nella restaurazione della Tradizione Esoterica ed Iniziatica occidentale lobiettivo reale di questo lavoro. Infatti, non mia intenzione, assolutamente, sollecitare interessi particolari n alluna n allaltra delle Confraternite citate, ma al riconoscimento del Sistema Tradizionale conferito allOccidente, per poi convogliare tutta lattenzione della mente del fratello verso ununica affermazione, che costituisce il ponte verso il lavoro futuro e per il quale verr istruito.

Questo ponte conduce, voglio che tu sappia, verso un insegnamento di ordine pi elevato del precedente e che gi pronto ad accoglierti. RI, I Misteri vengono rivelati, non con il ricevere le informazioni su di essi ed i loro processi, ma per azione di certi processi attuati nel corpo eterico dellAspirante. Questi lo mettono in grado di conoscere quello che nascosto; lo mettono in possesso di un meccanismo di rivelazione e gli fanno prendere coscienza che esistono in se stesso certi poteri, o energie irradianti e magnetiche, che costituiscono dei canali di attivit e dei metodi con i quali egli pu acquisire ci che privilegio delliniziato possedere ed usare.

Queste sono le parole con cui inizia il testo dinsegnamento sulla costruzione del Ponte tra Personalit e Triade. Acqua:uno dei quattro Elementi degli Antichi. Non ha nulla in comune con lacqua volgare. Affinaggio:operazione con la quale si separa da un metallo tutto ci che gli estraneo. Si pratica particolarmente sulloro e sullargento. Alberi:un albero che porta delle lune significa il Piccolo Magistero, la Pietra al bianco; se porta dei soli, la Grande Opera, la Pietra al rosso.

Se porta i simboli dei sette metalli o i segni del sole, della luna e 5 stelle, si tratta allora della materia unica da cui nascono i metalli. Albificazione:calcinazione al bianco o al rosso. Alludel:apparecchio composto di vasi sovrapposti e comunicanti tra loro, per effettuare una sublimazione lenta.

Amalgamazione:unione intima di diversi elementi metallici, in un tutto assai omogeneo e molto malleabile. Angelo:simbolizza perfino la sublimazione, ascensione di un principio volatile come le figure del Viatorium spagyricum.

Animali:in genere, quando ci si trova in presenza di due animali della stessa specie, ma di sesso differente, come leone e leonessa, cane e cagna, ci significa lo Zolfo ed il Mercurio preparati in vista dellopera, o ancora il fisso ed il volatile. Il maschio rappresenta allora il fisso, lo Zolfo, e la femmina il volatile, il Mercurio. Uniti, gli animali esprimono il congiungimento, le nozze, il matrimonio. Essi si combattono: fissazione del volatile o volatilizzazione del fisso.

Gli animali possono simboleggiare inoltre gli Elementi: Terra leone o toro , Aria aquila , Acqua pesci, balena , Fuoco dragone, salamandra. Se unanimale terrestre figura in unimmagine ermetica con un animale aereo, essi significano rispettivamente il fisso ed il volatile. Apollo:il sole, loro. Aquila:simbolo della volatilizzazione ed anche degli acidi impiegati nellOpera. Unaquila che divora un leone, significa la volatilizzazione del fisso per mezzo del volatile.

Due aquile che si combattono hanno lo stesso significato. Argento dei Saggi:il Mercurio dei filosofi. Aria:uno dei quattro Elementi degli Antichi. Non ha rapporto con quella che respiriamo. Atanor:forno a riverbero. Bagno:simbolo della dissoluzione delloro e dellargento, della purificazione di questi due metalli. Bagnomaria:apparecchio disposto in modo che il vaso contenente la materia, sia immerso nellacqua calda.

Bianco:Pietra al Bianco, pietra ancora imperfetta, di cui tutte le possibilit trasmutatorie non sono ancora sviluppate od ottenute. Calcinazione:riduzione dei corpi in calce; pu essere secca o umida. Caldo:una delle quattro qualit elementari della Natura.

Camera:simbolo dellUovo Filosofico, quando il Re e la Regina vi sono rinchiusi. Zolfo e Mercurio. Cane:simbolo dello Zolfo, dellOro. Il cane divorato da un lupo, significa la purificazione dellOro per lantimonio. Cane e cagna associati, significano il fisso ed il volatile.

Caos:simbolo dellUnit della Materia ed anche del colore nero, Primo stadio dellOpera, della putrefazione. Capitello:cavit di vetro munita di becco, che si adatta al collo della cucurbita per poter distillare gli spiriti minerali. Capitello, cappa, alambicco, sono pressappoco la stessa cosa.

Cementazione:operazione con la quale per mezzo di polveri minerali, che si chiamano cemento, si purificano i metalli al punto che non vi resti pi che la purissima sostanza metallica. Cigno:simbolo dellOpera al Bianco, secondo stadio dopo la putrefazione e liridescenza. Questultima non figura nel ternario classico della Grande Opera, nero, rosso, bianco. Circolatorio:vedi Pellicano. Circolazione:consiste nel far circolare i liquidi in un vaso chiuso per effetto dun calore lentoCirconferenza:Unit della Materia, Armonica Universale.

Cucrbita:vaso a forma di zucca aperta in alto, che si copre con un capitello per la distillazione dei vegetali o altre materie. Coobazione:azione di rimettere lo spirito metallico distillato, sul suo residuo. Corona:simbolo della regalit chimica, della perfezione metallica. Ne La Margharita Preciosa i sei metalli sono prima presentati come schiavi, con la testa nuda ai piedi del Re, lOro.

Ma poi, dopo la Trasmutazione essi sono figurati con una corona in testa. Da cui, nellAlchimia Spirituale, la frase di L.

Corvo:Uno dei primi stadi dellOpera, la putrefazione. Crogiolo:vaso di terra refrattaria svasato verso lalto, destinato alla fusione dei metalli o dei corpi duri. Decrepitazione:azione di scaldare il sale comune in un crogiuolo per scacciarne lumidit.

Deflegmare:consiste nel separare lacqua contenuta nei corpi o flema , per evaporazione o distillazione. Diana:vedi luna. Digestione:disaggregazione, involuzione e maturazione della materia, ottenuta esponendo il vaso contenente al calore del bagnomaria, per un tempo conveniente.

Distillazione:operazione durante la quale si separano le parti sottili dei corpi solidi e liquidi, o ancora lo spirito della materia, che linvischiano. Dragone:un dragone che si morde la coda, lUnit della Materia. Un dragone nelle fiamme, il simbolo del Fuoco. Parecchi dragoni che si combattono, la putrefazione. Dragone senzali, il Fisso. Dragone alato, il Volatile. Ermafrodito:il risultato della congiunzione dello Zolfo con il Mercurio, chiamato anche Rebis.

Falce:simbolo del Fuoco. Fenice:simbolo del colore rosso dellOpera. LUovo della Fenice luovo filosofico. Fiori:rappresentano normalmente i colori successivi nel corso dellOpera. Fisso:Zolfo metallico o cane di Corascene. Fontana:tre fontane rappresentano normalmente i tre Principi: Zolfo, Mercurio e Sale. Ci sono ancora altri aspetti di questa parola.

Freddo:una delle quattro qualit elementari della Natura. Fuoco di Ruota:prima fase della seconda Opera, fuoco dolce e lento. Fuoco di Sabbia:interposizione di sabbia tra fuoco ed il vaso contenente la materia da trattareFuoco Segreto:spirito universale chiuso in seno alle tenebre metalliche, scintilla di vita chiusa in tutto ci che allo stato naturale primitivo.

Giove:simbolo dello stagno. Leone:solo, simbolo del Fisso dello Zolfo. Alato, il Volatile, il Mercurio. Il leone rappresenta anche il Minerale, Vetriolo Verde, da cui si estrae lolio di vetriolo acido solforico.

CORTAZAR AXOLOTL PDF

Alchimia Spirituale

LAlchimia Spirituale : lo studio dellEnergia nella Forma. Lalchimista colui che libera lenergia dalla materia. Lalchimista Spirituale colui che libera lEnergia dalla Forma. Deo optimo maximo Artista disegno p. Essi ci indicano, come ti dico, le due luci del grande cielo: Unisci questi due come una donna viene condotta al suo uomo, affinch felicemente in te possa prodursi lo stato matrimoniale. Il mutamento degli elementi avviene dopo di ci, con misura e rapidamente, di modo che la forma e la natura del rotondo metta in evidenza, dolcemente, le sue forze. Questo incontro ebbe leffetto di portare in manifestazione, attraverso un rituale ed un cerimoniale visibili, quello che negli Ordini Mistici era una Condizione Interiore, quindi inaccessibile ai non Iniziati.

BELINEA 1905 S1 PDF

R. Ambelain - Alchimia Spirituale

Shakagor Se privati di questi principi, essi restano senza forza e senza azione. Egli aveva fatto dipingere sul muro orientale di quella stanza, una croce. La continenza che consegue dal non seguire i movimenti scomposti delle Passioni. Aceti, Caio Mario Martinezismo, willermozismo, martinismo e massoneria by Papus Book 2 editions published in in Italian and held by 3 WorldCat member libraries worldwide. Questi due sensi interiori corrispondono rispettivamente: Vi sono quindi tre serie di: Senza dubbio tutti dei buoni cristiani.

CRIMETHINC DAYS OF WAR PDF

AMBELAIN ALCHIMIA SPIRITUALE PDF

Le unghie, nere, sono lunghissime, avvolte su se stesse in volute, e lo scarnamento delle dita ne ha liberate le radici. Martinezismo, willermozismo, martinismo e massoneria by Papus Book 2 editions published in in Italian and held by 3 WorldCat member libraries worldwide. E non ci legheremo con riti ed usi comuni alle masse che, per camminare verso uno Scopo identico, non vanno affatto per la nostra stessa Via. Altre posizioni sono previste nelle Liturgie e nei Rituali, anche in combinazione tra loro ed in combinazione, naturalmente, con Suoni, Parole e Gesti, o movimenti particolari. Come raggiungere dunque una conoscenza reale della Preghiera? A tale proposito Silesius afferma: La pseudo-conoscenza e la falsa saggezza non hanno niente da fare qui, egli deve ammetterlo.

Related Articles